Il mea culpa di Santoro: “Le colpe sono di tutti, serve più cinismo sotto porta e basta prendere tutti questi gol”

Sasà Santoro (Foto Giuseppe Scialla)

Salvatore Santoro commenta così la sconfitta interna contro la Juve Stabia che ha estromesso i rossoblù dalla Coppa Italia: “Siamo una grande squadra e per dimostrarlo, dobbiamo migliorare. È vero che prendiamo sempre goal, ma non è solo colpa della difesa, lo è di tutta la squadra. Il mister ci prepara per tutte le partita con la stessa mentalità e la stessa testa. Dobbiamo essere più cinici sotto porta”.
In vista della partita di campionato di sabato col Catania: “Sabato sarà una partita importante, ci servono i tre punti per vincere, cercheremo di dare il 101%”.