Il presidente De Lucia alza l’asticella: “Vitulazio, possiamo aspirare all’Eccellenza! Mercato quasi concluso, manca solo…

Il presidente Luigi De Lucia del Vitulazio (foto SportCasertano.it)

VITULAZIO –  Ai nastri di partenza la stagione del Vitulazio. Alle 16 la squadra rosanero inizierà la preparazione, agli ordini dell’allenatore Giuseppe Rosi e del vice Mario Fabozzi. Un mix di conferme e nuovi acquisti si ritroverà sul manto in erba sintetica dello stadio “Comunale” di Vitulazio, con i vitulatini doc Guido Cuccari ed Alfonso De Lucia in testa. Sognare è lecito per una società che quest’anno si è mossa preventivamente ed ha allestito un roster con i fiocchi, affinché si possa competere per i primi posti della classifica. Un passo avanti per il team nato nel 1983 che, dopo anni di apprendistato, è ora pronto a ritagliarsi un ruolo da leader del girone A di Promozione.

CAMPIONATO DA VERTICE. Luigi De Lucia, noto dottore della città che l’anno scorso ha unito le forze con il cognato ed ex sindaco Achille Cuccari, assapora le giuste sensazioni per una stagione da vivere in prima classe: “Non conosco tutti i calciatori ma immagino che la squadra allestita sia molto competitiva. Il nostro desiderio è che si avveri sul campo un traguardo a cui crediamo molto. Siamo intenzionati a giocarci un campionato ai vertici, vincere è sempre difficile ma innanzitutto vogliamo fare meglio dell’anno scorso. L’idea, sospinta dal nostro allenatore riconfermato Giuseppe Rosi, ci ha permesso di muoverci per tempo, rispetto all’anno scorso in cui c’era un sovrannumero in rosa di calciatori che non si sono rivelati all’altezza della situazione. Ora possiamo dedicarci all’organizzazione, in modo tale che il supporto logistico venga definito del tutto”.

I RINFORZI. Palpabile il suo entusiasmo per la campagna acquisti: “Il Vitulazio è quasi completo. Penso che abbiamo quasi concluso, restano da definire alcune cose, tra cui l’acquisizione di qualche under di qualità proveniente da squadre che hanno già vinto. L’allenatore è un giovane di qualità ed un esperto di calcio, in virtù della sua lunga esperienza da atleta. Per quanto riguarda gli esperti, vorremo solo valutare un altro difensore, penso che vedremo in corso d’opera. So che ci sono diverse squadre competitive, noi non vogliamo ripetere la stagione più o meno anonima dell’anno scorso che tra l’altro era il mio primo anno. Dal punto di vista societario, abbiamo ristrutturato l’organigramma, infatti mi dicono che ci inquadrano in maniera egregia a livello dilettantisitico. Basti pensare che, rispetto a dodici mesi fa, quest’anno molte persone vogliono venire”.

IL PRIMO ANNO DA PRESIDENTE. Dopo anni da osservatore, per Luigi De Lucia è il primo anno da protagonista diretto, per cui confida la sua opinione dopo essersi addentrato nel mondo calcistico: “Io sono il papà di Alfonso (De Lucia ndr), ho sempre seguito mio figlio da osservatore, stare dentro la cosa è totalmente diversa. Mi divertivo a guardarlo giocare, ma valutavo solo la sua prestazione. Il mondo del calcio è piacevole, intrigante ed esistono tanti aspetti da non sottovalutare. Oramai, visto che sono tanti anni che milita in Promozione, è giusto che il Vitulazio debba aspirare a qualcosa di più. La nostra dimensione può essere senza problemi l’Eccellenza, traguardo molto importante per la nostra cittadina. Ci abbiamo messo il meglio di noi in quest’anno, nonostante venissimo da una retrocessione e da un acquisto di un titolo. Il prossimo bilancio lo valutiamo a metà stagione, vorremmo provare a spiccare definitivamente il volo”.