Casertana, chiesti due giovani alla Juventus e spunta un altro candidato per la porta

Gianmaria Zanandrea (monodoprimavera.com)

Prima di partire per il ritiro di Roccaraso (sabato 14 luglio) la Casertana proverà a sistemare qualche tassello nella tabella del calciomercato. Ci sono tante trattative in piedi, diversi sondaggi fatti, colloqui in sospeso con club di categoria superiore e si spera che nelle prossime ore qualcuno accetti la proposta dei rossoblù. Intanto il consulente Martone ha sondato il terreno per il difensore Gianmaria Zanandrea e il centrocampista Alessandro Di Pardo. Entrambi della Juve e classe ’99, il primo è un difensore centrale che oltre ai bianconeri ha militato anche nelle giovanili del Genoa. Di Pardo è invece un centrocampista con Rimini Spal e appunto Juve nel suo curriculum. Invece per quanto concerne la porta, ieri sera avevamo svelato il nome di Romagnoli, attuale quarto portiere della Roma (classe ’98). C’è anche Guido Pulidori del Livorno che piace a Martone e a mister Fontana. Empolese, è cresciuto proprio con i labronici prima di fare una esperienza in D con il Ligorna e giocare quest’anno 13 gare da titolare. Potrebbe essere un’alternativa a Melgrati del Cesena con il club romagnolo praticamente fallito e quindi il ragazzo si svincolerebbe d’ufficio. 24 anni, ha esperienze in B col la Pro Vercelli, in C con Prato, Como e Sudtirol. Giovanili dell’Inter e appunto Cesena. Il ragazzo ha voglia di scendere al sud per essere protagonista e probabilmente titolare. Ovviamente serve anche un secondo e allora Martone potrebbe provare a prendere Pulidori in prestito.