Il New Volley San Potito festeggia la promozione in Prima Divisione, Del Vecchio: “Una grande cavalcata. Faremo bene anche nella nuova categoria”

Le ragazze del San Potito festeggiano la promozione in Prima Divisione

Si festeggia in casa New Volley San Potito per la vittoria del campionato di Seconda Divisione. La promozione in Prima è il degno coronamento di una stagione esaltante con una sola sconfitta e ben 17 successi. Ininfluente sarà l’ultima giornata in programma nel prossimo weekend. Le matesine sono aritmeticamente prime in classifica dopo un bel duello con Capua, altra neopromossa. “E’ stata davvero una grande stagione – dice il vice presidente Luca Del Vecchio – e pur non partendo con questo obiettivo, c’eravamo resi conto di poter dire la nostra al termine del girone di andata quando lo chiudemmo con una sola sconfitta tra l’altro al tie break contro Capua. Da quel momento non ci siamo più fermati e ce ne andiamo meritatamente in Prima Divisione”.

 

Festa grande per il New Volley San Potito

Con Michele Sansone e Antonella Morra formano un trio favoloso. Amore infinito per il volley e i risultati ne sono la riprova: “Devo ringraziare tutti coloro che ci sono sempre stati vicini – continua Del Vecchio. Le ragazze, i genitori, gli amici, questo successo è dedicato a loro. Ma voglio fare un ringraziamento speciale a coach Giovanni Pesano che quest’anno ha accettato la sfida, si è messo in gioco dandoci una grossa mano. E poi ad Antonella Morra che è sì mia moglie ma è il vero motore trainante di questo club. Davvero grazie”. L’anno prossimo campionato superiore e asticella di difficoltà che sarà più alta, ma Del Vecchio non teme il salto di categoria: “Non snatureremo la nostra filosofia. Faremo crescere le under 14 e 16 e sono sicuro che ben figureremo. E’ stato un campionato lungo, stancante ma alla fine siamo felici perché abbiamo dimostrato che i sacrifici, il lavoro e la passione pagano sempre. Qualità che metteremo in campo anche dal prossimo autunno”.