Casertana è già futuro: tre club pensano a mister D’Angelo

Luca D’Angelo tecnico della Casertana (Foto Giuseppe Scialla)

Martedì sera è terminata la stagione della Casertana. Un’annata esaltante tenendo conto che il girone di andata si era concluso con la penultima posizione. Calciatori e staff sono ormai in vacanza ma il club si sta già muovendo per programmare il futuro. E a tal proposito rischia di non farne parte l’allenatore Luca D’Angelo. Il trainer abruzzese è finito nel mirino di tre club di serie C. Sambenedettese, Pordenone e Cosenza (anche se i silani sono ancora impegnati nei playoff e il destino del tecnico dipende proprio dal cammino nella post season) starebbero pensando a lui per il 2018-2019. Dal suo arrivo in Campania l’ex Castel di Sangro ha rivoltato come un calzino i falchetti che sono passati dalla penultima alla settima posizione conquistando così anche i playoff. Dieci vittorie, dieci pareggi e nove sconfitte in campionato con una media punti di 1,48. Numeri che hanno fatto alzare le sue quotazioni e la Casertana rischia così di perderlo. C’è da dire, comunque, che le parti dovrebbero incontrarsi la prossima settimana per capire se ci sono i presupposti per andare avanti insieme. Sicuramente la dirigenza, in caso di un addio, inizierà subito a guardarsi intorno alla ricerca del sostituto. Ad oggi l’unica certezza è che D’Angelo ha diversi estimatori in giro per l’Italia.