Il Volley Marcianise riparte da coach Calabrese: “Felice di poter continuare questo percorso di crescita”. Il presidente Sgueglia: “Vogliamo vincere insieme”

Coach Sergio Calabrese

Per il quarto anno consecutivo il Volley Marcianise sarà allenato da Sergio Calabrese. Intesa trovata tra le parti che con grande gioia annunciano il rinnovo della collaborazione. L’Asd Volley Marcianise – si legge nella nota stampa – è lieta di annunciare che anche per la stagione 2018-2019 il signor Sergio Calabrese guiderà la squadra nel campionato di serie B maschile. “C’era voglia da parte di entrambi – dice il presidente Edoardo Sgueglia – di continuare perché abbiamo l’intenzione di crescere e vincere insieme. L’anno appena concluso ci ha permesso di iniziare a conoscere il campionato cadetto che è molto impegnativo e sicuramente da ottobre non ci faremo trovare impreparati. Miglioreremo lo staff tecnico con l’arrivo di nuove figure e grazie alla preziosissima collaborazione del mio amico nonché presidente onorario Pasquale Siciliano, sarà un Volley Marcianise ancora più forte e solido”. Confermato dunque il binomio con l’imprenditore marcianisano: “Pasquale è una persona splendida che nonostante gli impegni familiari non ha mai fatto mancare la propria vicinanza. Lo fa solo ed esclusivamente per il bene dello sport e di una società che rappresenta la città di Marcianise. Partecipiamo ad un campionato di serie B nazionale che è e deve essere un vanto per tutti noi”. Pronte anche le strategie di mercato: “Rinforzeremo il roster in ogni reparto – continua Sgueglia – e mi auguro che il primo tassello sia la riconferma di Di Florio che oltre ad essere un grandissimo atleta è un ragazzo d’oro. La nostra intenzione è quella di alzare l’asticella e migliorare il piazzamento dello scorso anno. Contestualmente inseriremo giovani in formazione con la speranza di poter contare al più presto su una struttura che ci consenta di spiccare il volo verso la serie A”.

Felice anche Sergio Calabrese che non nasconde l’orgoglio di poter continuare ad allenare i biancoblù: “Quando ci siamo incontrati con la società abbiamo chiarito alcuni punti essenziali su ciò che è stato e su ciò che sarà. E’ stato facile trovare un accordo, un programma comune per migliore e continuare a crescere. Ringrazio la società per la stima e fiducia rinnovatami per il quarto anno di fila. E’ un ambiente che mi piace e che sento mio. Adesso non ci resta che rimboccarci le maniche e iniziare a lavorare perché non sarà certo una stagione facile. Vogliamo essere ancora più competitivi e anche su questo aspetto il club mi ha dato carta bianca per cercare di confermare quelle pedine che rientrano nei piani tecnici. Ho avuto la fortuna di allenare un gruppo importante che ha lavorato bene e nelle prossime settimane ci metteremo a tavolino per confrontarci e capire chi potrà continuare con noi. Sicuramente sarà un Marcianise più forte e ambizioso con uno staff migliorato e pronto ad essere protagonista”.