Febbre a 40 Simonetti! Mai nessuno come lui negli ultimi anni in Promozione

Ritorna a vincere la classifica marcatori un calciatore di una squadra casertana

Ciro Simonetti a quota 40 goal

Sabato pomeriggio si è concluso il campionato di Promozione, lo ha letteralmente stravinto l’Albanova che ha concluso il campionato da imbattuta con 24 vittorie e e 6 pareggi, ma soprattutto ben 108 reti segnati. Numeri incredibili per la corazzata di mister De Stefano che ha saputo plasmare una grande squadra, una corazzata che ha sicuramente nell’attacco il punto più forte. Oltre a Paolino Nucci, vincitore dello strano “double” Campionato-Capocannoniere con la maglia del Casoria, sempre dai viola l’Albanova ha prelevato Ciro Simonetti, 18 reti per lui nella scorsa stagione. Praticamente meno della metà delle reti realizzate quest’anno, il piccoletto dell’Albanova quest’anno è riuscito nell’impresa di arrivare a quota 40, avete letto bene, 40 reti realizzate in un campionato, numeri da “Scarpa d’Oro” a livello mondiale. Non facciamo paragoni con i big goaleador del calcio internazinale, mettiamo ora a confronto i numeri delle ultime quattro classifiche marcatori del girone A di Promozione.

Made in Napoli. Come già anticipatamente detto lo scorso anno la classifica marcatori è stata vinta da Paolino Nucci che con la maglia del Casoria riuscì a segnare ben 27 reti di un incredibile campionato dei viola, con in seconda piazza, guarda caso, un calciatore dell’Albanova ossia Giuseppe Liccardi fermo a quota 20. La terza piazza viene condivisa da “mister 40” Simonetti, Giuseppe Cerrato ora alla Maddalonese e lo scorso anno al Cicciano e Francese, con una stagione divisa tra Cimitile e Villa Literno. Nella stagione 2015/2016 comanda sempre un bomber napoletano di una napoletana, il sempreverde Sasà Montaperto con la maglia del Cicciano realizzò una stagione incredibile con ben 26 marcature, con Luca Borrelli del Nola a quota 19 con la terza piazza divisa tra Liccardi, quell’anno al Rinascita Vico e sempre presente negli ultimi anni in testa alle classifiche, Ciro Quaranta del San Vitaliano.

Antonio Castiello

Terra di Lavoro. Nella stagione 2014-2015 il goal si tinge di casertano: è Castiello dell’Ortese a vincere la classifica marcatori con 31 volte a segno, il riccioluto attaccante è stato uno dei pochi a scavalcare i trenta goal ed ha preceduto Di Biase del Nola e Cerrato del San Vitaliano, autori comunque di ben 24 reti. La terza piazza, in solitaria questa volta, è per Giuseppe Liccardi, praticamente onnipresente da quattro anni sul podio, con la Boys Caivanese che vinse il campionato, per lui 19 reti. Nella stagione magnifica delle casertane, come quest’ultima, ovvero quella 2013-2014 con Hermes Casagiove, Sessana e Ortese a duellare, fu Angelino del Sant’Arpino, ottimo quarto posto in campionato per loro, a vincere la graduatoria dei top scorers con 21 goal, due in più del “gemello del goal” Francese, sempre del Sant’Arpino, e dell’eterno Vincenzo Russo che guidò l’Hermes in Eccellenza. Gradino più basso del podio per Gianmario Palumbo che con le sue diciotto reti totali tra Vitulazio e Sessana spinse proprio gli aurunci ad una storica promozione.