Rainone esalta la Casertana: “Un grande girone di ritorno, ci meritiamo i playoff. Domenica vincere con la Juve Stabia ad ogni costo”

Pasquale Rainone ha festeggiato domenica le 300 presenze in carriera tra serie C e D. Il difensore si è ripreso dall’infortunio ed è pronto a dare una mano alla squadra in ottica playoff. “Non ho mai pensato realmente di non riuscire a salvarci – ha detto in diretta a Radiocasertanuova – . Ero convinto nella bontà della squadra e del gruppo. Tutto ciò che abbiamo seminato nel girone di andata lo stiamo raccogliendo e adesso i playoff sarebbero il giusto riconoscimento di una stagione positiva almeno in questo girone di ritorno”.

Un grande girone di ritorno da parte dei rossoblù che hanno raccolto punti solo meno del Lecce. E nell’ambiente casertano c’è anche un pizzico di rammarico per i tanti punti persi nella prima parte di stagione. Poi dopo l’arrivo di D’Angelo le cose sono cambiate: “All’inizio eravamo in fase sperimentale, abbiamo impiegato un po’ di tempo per trovare intesa ed equilibri. Una volta capito il suo credo tattico le cose sono migliorate. Forse c’è il rammarico per non essere ancora più in alto in classifica visto il grandissimo girone di ritorno”.

E sul derby di domenica contro la Juve Stabia ammette: “Sarà una sfida da playoff. Loro hanno un’ottima squadra nonostante la media età molto giovane. Come tutti i derby mi aspetto una battaglia, combattuta e difficile per entrambi. Vogliamo vincere ad ogni costo e consolidare la posizione playoff e possibilmente avere un piazzamento migliore”.