Areco Volley Marcianise in cerca di punti a Roma, Flaminio e Di Salvatore fiduciosi: “Se ripetiamo la prova contro Sarroch…”

Danilo Flaminio

Partirà sabato mattina alla volta della capitale l’Areco Volley Marcianise. I biancoblù affronteranno la Virtus Roma alle 16.30. Reduci dalla convincente prova di sabato scorso contro Sarroch Cagliari, i ragazzi di coach Calabrese proveranno a tornare a casa con un risultato positivo: “E’ stata un’ottima prestazione quella contro la capolista Sarroch – esordisce lo schiacciatore Danilo Flaminio – peccato solo non essere riusciti a vincerla. Ci siamo andati molto vicini nel tie break e abbiamo addirittura un pizzico di rammarico perché in classifica potevamo avere un punto in più. Abbiamo avuto una grande reazione e questo è un ottimo viatico in vista della gara di sabato contro la Virtus Roma”. Contro i laziali obiettivo vittoria e onorare la maglia: “Nonostante qualche sconfitta abbiamo sempre dato il massimo offrendo prestazioni molto positive. Loro sono a metà classifica ma non ancora salvi matematicamente, noi l’onore e vogliamo tornare a casa con un successo importante sia per noi che la società”. Gli fanno eco le parole di Antonio Di Salvatore. Il centrale punta sul gruppo: “Sulla carta è un incontro abbordabile ma dovremo avere massimo rispetto per l’avversario e mantenere la concentrazione alta per l’intero match. Serve massimo impegno perché a volte abbiamo incontrato difficoltà inaspettate contro chi lottava per la sopravvivenza. Ci sono rimaste tre gare e l’obiettivo è quello di raccogliere nove punti. Contro Sarroch, ad esempio, abbiamo sfiorato un’impresa. Vogliamo vincere a Roma e regalarci gli ultimi tre punti casalinghi contro la Fenice Roma. Poi chiusura sul campo del Cimitile che insegue ancora la salvezza. Dovremo farci trovare sempre pronti e raccogliere quanti più punti possibili”.

GUARDA L’INTERVISTA A FLAMINIO

GUARDA L’INTERVISTA A DI SALVATORE