Il 21 aprile allo Stadio del nuoto di Caserta ci sarà ‘Una bracciata con Massimiliano Rosolino’

Max Rosolino

L’ex nuotatore e campione olimpico a Sidney 2000 Massimiliano Rosolino sarà a Caserta sabato 21 aprile alle ore 16.00, quando allo Stadio del Nuoto di via Laviano si svolgerà l’evento “Una bracciata con Massimiliano Rosolino”, organizzato da tutte le associazioni che operano all’interno della piscina provinciale. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere una delle più importanti strutture dedicate al nuoto della Campania e dell’intero Sud Italia, che non a caso sarà teatro delle prossime Universiadi che dovrebbero tenersi, salvo spiacevoli sorprese, nel 2019.

Sarà un ritorno a casa per il campione napoletano, che già qualche mese fa, quando si era palesato il rischio di vedere la struttura sportiva chiusa per i problemi finanziari della Provincia di Caserta, aveva dichiarato il suo “affetto” per l’impianto tramite un video diffuso sui social. Nello Stadio del Nuoto di Caserta Rosolino ha conquistato i primi successi della sua lunga e vincente carriera che lo ha portato poi a trionfare in campo internazionale conquistando circa 60 medaglie tra Olimpiadi, campionati mondiali e campionati europei.

Max trascorrerà il pomeriggio con i giovani nuotatori che saranno in acqua per allenarsi e con i tanti fan che arriveranno sugli spalti della piscina per salutarlo. Durante l’evento ci saranno una serie di importanti attività organizzate dalle associazioni sportive che operano nell’impianto: l’invito è stato formalmente esteso anche al Presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca e al Presidente Regionale del Coni Sergio Roncelli. Chiunque potrà comunque raggiungere liberamente lo Stadio del Nuoto per partecipare ad una grande giornata di sport ed amicizia.