Stadi della provincia imbiancati: dal “Pinto” al “Mario Piccirillo” passando per l’ “Angelo Scalzone” impianti completamente innevati

Una visuale del “Pinto” innevato

La nevicata delle ultime 48 ore ha investito tante città della provincia di Caserta che, anche a bassa quota, si sono risvegliate trovandosi immerse in uno scenario insolito e con un paesaggio completamente imbiancato.

Il “Mario Piccirillo” innevato

Tanti anche gli stadi di Terra di Lavoro completamente innevati questa mattina: dal Pinto di Caserta al “Mario Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere,

Lo stadio “Angelo Scalzone” interamente coperto di neve

passando per il “Comunale” Angelo Scalzone di Casal di Principe, il “Comunale” di San Castrese, lo stadio “Montecuollo” di Cellole

Una visuale del “Montecuollo” di Cellole imbiancato

e il campo sportivo “Kennedy” di Piedimonte di Sessa Aurunca, dove al verde dell’erbetta sul terreno di gioco si è sostituito un mantello bianco che ha spinto i tanti appasionati e sportivi di ogni località ad immortalare lo spettacolo che si presentava davanti ai loro occhi.

Il “Kennedy” di Piedimonte di Sessa Aurunca 

Sportcasertano.it ha raccolto per i suoi lettori le foto dei campi della provincia interamente coperti di neve.

Il manto bianco del “Comunale” di San Castrese

Visuali sicuramente incantevoli che passeranno alla storia visto che in alcune di queste città da anni non si verificava un fenomeno del genere.