L’Aversa fa tre passi verso la salvezza, il dg Filosa: “Strada ancora in salita, obiettivo da raggiungere tutti insieme. Domenica con l’Altamura vietati passi falsi”

Il dg Paolo Filosa

La vittoria di Manfredonia ha caricato tutto l’ambiente aversano. Doppietta di Giacobbe e la Normanna ha fatto un altro passo verso la salvezza. Il direttore generale Paolo Filosa ringrazia pubblicamente la squadra ma avverte: “Successo importante convincente che ci consente di rispettare, anzi forse andare oltre una tabella di marcia stilata con il presidente Corvino. Ma guai ad illudersi perché la strada che porta alla salvezza diretta è molto lunga. Da parte mia è doveroso un ringraziamento al presidente Pasquale Corvino che non ci ha mai fatto mancare nulla e la sua presenza è diventata nel corso delle settimane la nostra forza. Ora massima concentrazione perché domenica sfideremo l’Altamura, autentica corazzata che lotta per la promozione. Dovremo fare i conti con le assenze di Guillari e Varriale mentre da valutare le condizioni di Giacobbe alle prese con una caviglia gonfia. Ma siamo una squadra giovane composta da calciatori vogliosi di mettersi in mostra e pronti al sacrificio. Ci aspettano tutte finale e fin qui non abbiamo ancora fatto nulla”.