L’Areco Marcianise vuole tornare a vincere, Conforti: “Non siamo al top ma possiamo battere il G Castello”

Mario Conforti

A Sant’Antioco è stato schierato nell’insolito ruolo di palleggiatore. Domani contro il G Castello Mario Conforti tornerà ad occupare il posto di libero, ma l’esperimento in terra sarda, non è andato affatto male. “C’eravamo presentati senza giocatori di ruolo – dice Conforti – e ognuno di noi ha cercato di dare il massimo. Eravamo in piena emergenza e di più davvero non potevamo fare. In settimana abbiamo recuperato qualche compagno di squadra e speriamo che le cose possano migliorare dalla prossima”. Contro il G Castello Lazio si dovrà cambiare musica e tornare al successo: “Dobbiamo assolutamente conquistare i tre punti – ammette Conforti – contro una squadra che classifica alla mano è alla nostra portata. All’andata purtroppo vincemmo solo al tie break perché in formazione rimaneggiata. Stavolta però giochiamo in casa e dobbiamo fare bottino pieno per noi, la società e i tifosi”.

GUARDA L’INTERVISTA