Il rammarico di D’Angelo: “L’Akragas non ha rubato nulla ma la Casertana meritava i tre punti. Salvezza? Dobbiamo continuare a lottare”

Mister D’Angelo a Siracusa (Foto Giuseppe Scialla)

Un pari che lascia tantissimo amaro in bocca alla Casertana. 1-1 a Siracusa contro l’Akragas, fanalino di coda del girone e rincorsa verso la salvezza diretta che continua a essere complicato. Nel post gara il rammarico del tecnico Luca D’Angelo:

“Meritavamo sicuramente un risultato diverso per quanto creato e per tutte le volte che siamo arrivati sotto porta. Purtroppo siamo stati puniti da un errore, da una ripartenza ed ecco spiegato il pareggio. Francamente non mi sento di dire che l’Akragas ha rubato qualcosa ma il pari non è certo un risultato giusto né che ci può accontentare. Continuiamo a non chiudere per partite, è il nostro grande difetto anche perché poi col passare del tempo ci siamo innervositi e abbiamo perso lucidità. Sinceramente è un risultato che non ci soddisfa ma è pur sempre un pareggio, guardiamo avanti e pensiamo alla prossima”.