Serata ‘no’ per l’Irtet Casapulla. La Virtus Pozzuoli vince facile

L’Irtet Casapulla

Brutto tonfo dell’Irtet  Casapulla, che inizia col piede sbagliato il nuovo anno, venendo travolta 82-38 dalla corazzata Virtus Pozzuoli, seconda forza del torneo.

Al PalaErrico l’avvio dei gialloviola è da shock: 34-4 il primo periodo, con ben sei triple a bersaglio da parte dei granata. Pronti, via e subito Longobardi e Caresta (5 bombe in tandem nella frazione) bucano subito la retina dai 6,75 ed assieme ad un Errico immarcabile in vernice (doppia doppia da 21+15 per lui) segnano 28 dei 34 punti dei flegrei. Il Casapulla è intontito, non reagisce, spara a salve da fuori e trova la via del canestro solo con Di Lorenzo e Guastaferro, mentre sul fronte opposto anche Dimitrov è molto efficace. Il passivo alla prima pausa è di un trentello. Il copione non muta nel secondo quarto, anche se le percentuali dei padroni di casa stavolta scendono, complice anche una maggiore applicazione difensiva dei casapullesi, che riabbracciano dopo mesi l’ala Damiano. Nacca, D’Aiello ed Olivetti finalmente si iscrivono a referto, ma il duo InnocenteErrico in vernice è devastante e all’intervallo lungo si arriva con un distacco praticamente immutato (47-15 al 20’). Nella ripresa arriva il colpo di grazia dei puteolani: le triple di Orefice e Dimitrov (17 punti in coppia) dilatano ulteriormente il gap (74-26 al 30’), mentre i gialloviola vanno a bersaglio quasi esclusivamente dalla lunga distanza (siluri di Olivetti, Di Lorenzo e Guastaferro), evitando di stazionare nel pitturato. Il ritardo arriva anche a +50 nella frazione conclusiva, dove il Casapulla, oramai uscito dal match, lima giusto qualcosina con Guastaferro, l’ultimo ad arrendersi tra i suoi. Ora i casapullesi chiuderanno il girone d’andata contro il fanalino di coda (mai vittorioso) Neapolis Casavatore, un’immediata occasione di riscatto per Lillo e soci.

CO.AD. Virtus Pozzuoli – Irtet Bk Casapulla 82-38

CO.AD. POZZUOLI

Orefice 8, Innocente 6, Longobardi 15, Dimitrov 15, Iaccarino, Caresta 10, Errico 21, Marchetti 2, Simeoli 2, Conforto 2, Ajayi 1. All. Serpico

 

BASKET CASAPULLA

Del Vaglio, Di Lorenzo 5, Guastaferro 15, Olivetti 9, Mastroianni, Tartaro ne, Delli Paoli ne, Damiano, Nacca 4, Avella, Lillo, D’Aiello 5. All. Monteforte

 

ARBITRI: Sacco e Astone di Salerno.

PARZIALI: 34-4, 47-15, 74-26

Michele Falco

Ufficio stampa Basket Casapulla