Continua la rincorsa playoff dell’Alp Airri Aversa, Salzillo: “Contro Orta servirà lo stesso spirito di Battipaglia”

La grande prestazione dell’Alp Airri Aversa, che ha sfiorato l’impresa a Battipaglia contro la capolista, ha ridato fiducia a tutto l’ambiente guidato dalla presidente Viola D’Alessandro. Il sestetto normanno è stato sconfitto solo al tie-break ed ha conquistato uno splendido punto, mettendo paura ad una formazione che non aveva mai perso un set nelle precedenti partite. Il gruppo ha confermato i segnali di crescita avuti negli incontri precedenti al big match con il roster salernitano. Ora l’obiettivo per l’Airri Aversa è proseguire il cammino di aggancio alla zona play-off. Sabato 9 dicembre le aversane affronteranno il Centro Volley Orta, un derby alla loro portata, ma non per questo facile. Lo sa bene una delle giocatrici più esperte del roster allenato da coach Raffaele Guerra, la schiacciatrice Melina Salzillo. «Il 3-2 di Battipaglia è stato importante non solo per il morale della squadra, ma perché ci ha fatto capire quali sono veramente le nostre potenzialità. Non è un caso che, sino alla nostra partita, la capolista non aveva mai perso un set. Addirittura siamo riusciti a vincerne due, sfiorando la vittoria. Significa che le capacità tecniche ci sono. In passato è mancata, in alcune occasioni, la mentalità vincente. Ora sappiamo che possiamo raggiungere l’obiettivo dei play-off, avendo qualità e spirito di sacrificio. Non dobbiamo lasciare altri punti per strada, a partire dal prossimo incontro in casa, contro il Centro Volley Orta. Queste, con avversari sulla carta più deboli, sono le partite più difficili. Per questo bisogna chiuderla subito. Dobbiamo dare continuità alle nostre prestazioni e lo possiamo fare solo praticando il nostro gioco migliore. Per i play off ce la giocheremo con i roster che ci precedono in classifica, ad iniziare da San Salvatore Telesino e Casagiove, che ancora dobbiamo affrontare. A differenza degli altri anni, questo è un campionato dove ci sono molte buone squadre e non solo le prime due o tre. Perciò, non esistono partite facili». Appuntamento, quindi, sabato 9 dicembre alle 18.30, presso la palestra dell’Istituto Comprensivo ‘De Curtis’ per Airri Aversa-Centro Volley Orta.