ULTIM’ORA SC. Le sirene dell’Eccellenza calabrese seducono di nuovo un forte regista ex Casertana: termina il legame con l’Aversa Normanna

Raffaele Corsale con la maglia dell’Acri

AVERSA – Troppo insistenti le proposte ammaliatrici dell’Eccellenza calabrese, così Raffaele Corsale non ha potuto dire di no al ritorno nella terra che negli ultimi anni gli ha regalato tante soddisfazioni. Dopo i primi quattro mesi non felici all’Aversa Normanna, il forte regista classe ’81 di Casagiove ha accettato l’offerta dell’Acri, compagine che siede attualmente al quinto posto del girone unico di Eccellenza calabrese, con otto lunghezze di distacco dalla capolista Locri.

SINONIMO DI VITTORIE. La società della provincia di Cosenza è ambiziosa e punta a mettersi seriamente alle calcagna della prima della classe, così ha affidato le chiavi del centrocampo ad un calciatore che in Calabria è sinonimo di vittorie. Basti pensare che negli ultimi tre anni ha vinto due campionati di Eccellenza con Palmese ed Isola Capo Rizzuto ed ha svolto il ruolo di protagonista nella miracolosa salvezza in Serie D della Palmese due anni fa. Per l’ex Casertana, Bari e Savoia è la grande occasione per dimenticare l’avvio di stagione complicato ad Aversa ed ampliare quella nomea di vincente che imperversa in Calabria.