Villa Literno, il tecnico Ulivi: “Con la Virtus Liburia due punti persi, con i nuovi lavoreremo per affinare quanto prima i meccanismi”

Il tecnico del Villa Literno Pierfrancesco Ulivi

Al termine della sfida contro la Virtus Liburia il tecnico del Villa Literno Pierfrancesco Ulivi ha rilasciato alcune dichiarazioni commentando così il risultato di 0-0 maturato in campo.

LA PARTITA. Due punti persi dopo il pari a Trentola Ducenta per l’allenatore biancorosso: “Il risultato di 0-0 ha rispecchiato quello che è stato l’andamento della gara. Sapevamo che avremmo trovato delle difficoltà perchè loro sono una squadra abbastanza arcinghia e su un campo, nonostante il sintetico, abbastanza stretto è difficile creare delle trame di gioco importanti. Fedelmente abbiamo rispecchiato quella che è stato un pò l’andamento della settimana dove i ragazzi forse hanno un pò preso sotto gamba l’impegno e questo mi ha fatto arrabbiare molto. In questo momento al di là della capacità dell’avversario di creare densità a centrocampo e quant’altro per me sono comunque due punti persi. L’arbitraggio lascia il tempo che trova, il direttore di gara era giovane ed inesperto e lo ha dimostrato in più circostanze. Al di là di questo non credo che un arbitro possa condizionare una gara quando non ci sono state delle situazioni evidenti, a parte sia nel nostro caso che in quello degli avversari dei calci di rigore non concessi che c’erano in entrambe le circostanze. Appigliarsi all’arbitro dopo un pareggio del genere sarebbe riduttivo, bisogna andare alla radice del problema”.

GLI INNESTI. Il tecnico elogia la prova dei neo arrivati in casa biancorossa: “I due nuovi acquisti Basso e Diana hanno delle ottime qualità, però entrambi venivano da un momento di inattività per cui inserirsi rapidamente nel nostro sistema di gioco non era facile. Certamente ci aspettiamo molto da loro due e da Borrelli che oggi non ha preso parte alla gara. Durante la settimana lavoreremo per metterli subito in condizione per entrare nel nostro sistema di gioco e vedremo quali saranno i risultati finali”.