L’Aversa cerca una svolta, Corvino la rincuora: “Momento non facile ma ci riprenderemo. Sul mercato e Pezzella…”

Il presidente Corvino

Situazione non facile in casa Aversa Normanna dopo la sconfitta di San Severo. Il presidente Corvino prova a rincuorare l’ambiente. “Sicuramente la situazione in cui ci troviamo non è quella che ci aspettavamo per cui è necessario responsabilizzarci di più, avere maggiore fortuna ma sicuramente cercare di poter eventualmente in questa finestra di mercato colmare alcune lacune che noi abbiamo. Ci attiveremo per questo cercando di potenziare il più possibile questa squadra per fare in modo che possa risalire al più presto in classifica e tenendo presente che c’è bisogno sicuramente da parte di qualche calciatore un bagno di umiltà e un attaccamento e impegno maggiore”. Vicenda Pezzella. Il giocatore è appetito: “Con Gigi c’è un rapporto di amicizia ma anche un accordo per quest’anno e anche per il futuro. Per cui da parte mia non è cambiato assolutamente nulla. E’ un ragazzo straordinario che se la prende molto quando perdiamo e quindi esprime spesso il suo disappunto, ma deve stare tranquillo perché la moderazione è la cosa più essenziale per porre rimedio molte volte ad eventuali errori. Non credo che ci incontreremo perché ormai abbiamo già stabilito a inizio campionato tutto sia per il presente che per il futuro per cui non credo che almeno da parte mia venga meno quanto detto. Se poi lui dovesse decidere diversamente la stima e l’affetto che ho nei suoi riguardi non cambierebbe anche se non credo”. Sul mercato invece ammette: “Arriveranno calciatori nuovi ma posso assicurare che quasi tutti rimarranno e vuol dire che ci sarà una maggiore concorrenza per cui qualcuno potrà eventualmente guardarsi le partite dalla tribuna. Non andrà via nessuno, insieme abbiamo iniziato questa storia e insieme la finiremo. Arriveranno giocatori nuovi e sicuramente nessun atleta che oggi gioca cambierà maglia e se non dovesse trovare posto in campo vedrà le partite dalla tribuna”.