Maddalonese-Sessana una coppa per due, Sannazzaro: “Sarà partita vera tra due belle squadre”

Gianni Sannazzaro allenatore della Maddalonese

Ormai ci siamo. Mercoledì alle 14.30 Maddalonese e Sessana si affronteranno in un derby casertano che vale l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia. Una gara sentita e attesa da entrambe le parti. I granata vogliono regalarsi la soddisfazione di passare il turno allungando così la striscia positiva tra campionato e coppa. “Sarà partita vera – dice alla vigilia il tecnico Gianni Sannazzaro – con la posta in palio che fa gola ad entrambe. Ho avuto modo di vederli giocare praticamente dall’inizio della stagione. Hanno un organico importante, offrono un bel calcio e francamente non meritano la classifica che hanno”.

Dopo lo 0-0 dell’andata discorso qualificazione rimandato al ‘Cappuccini’. “In realtà abbiamo due rose simili sia dal punto di vista tattico che uomini. Queste partite possono essere decise da episodi ma anche da un singolo visti i calciatori a disposizione dei due tecnici. Sia a noi che loro piace giocare, sarà un match bello da vedere e probabilmente molto equilibrato. Per quello che ci riguarda stiamo facendo bene ma restiamo sempre con i piedi per terra. Concentriamoci su un obiettivo alla volta e mercoledì daremo il massimo per regalarci e regalare alla società e i nostri tifosi una bella soddisfazione”.

Sarà bello anche il confronto tra i due allenatori: “Non abbiamo mai giocato insieme con De Michele però ci conosciamo bene. Da calciatore è stato sempre un leader e come tecnico l’ho sempre apprezzato. Non a caso ha vinto due volte la Coppa Italia e riesce sempre a tirare fuori il meglio da ogni calciatore”.