Il presidente D’Agostino e quell’ottimismo mai svanito: “Non meritiamo questa classifica risaliremo presto. Carriero? E’ da B ma non lo svenderemo anzi…”

Il presidente D’Agostino (Foto Giuseppe Scialla)

La Casertana ha interrotto contro la Paganese un lungo digiuno di vittorie. Successo che ha fatto tornare il sorriso a tutto l’ambiente rossoblù compreso il presidente D’Agostino che a Riccardo Marocco del Mattino esprime tutto il proprio ottimismo. «Adesso siamo quart’ultimi in classifica ma il valore della nostra rosa non vale assolutamente questa posizione. E’ un organico, il nostro che va sicuramente ritoccato ma non certo stravolto. Abbiamo la possibilità di risalire posizioni in graduatoria, l’importante è giocare sempre con la stessa intensità, grinta e determinazione mostrata sabato contro la Paganese». E sulla prova nonché futuro di Carriero dice: «Carriero è forte – dice D’Agostino – non solo tecnicamente, ma anche sotto il profilo mentale. Insomma, un giocatore che può tranquillamente giocare in categorie superiori. Ma chi vuole Carriero non pensi di trovare una società molle. Abbiamo rispetto del ragazzo e delle sue ambizioni, ma chi ha intenzione di sottrarcelo promettendogli un determinato ingaggio per poi pagarci due spiccioli, in tal caso quell’ingaggio stesso saremmo noi a pagarglielo. Insomma non accettiamo speculazioni su Carriero».