Aversa la vittoria sfuma sul più bello: punto d’oro per il Pomigliano

Varriale in azione

L’appuntamento con la vittoria continua a tardare. Neanche nel derby con il Pomigliano l’Aversa Normanna riesce a conquistare i tre punti in palio. I ragazzi di mister Marasco vanno addirittura due volte in vantaggio ma allo stesso modo non riescono quasi mai a ‘conservare’ il risultato venendo puntualmente acciuffati dagli avversari napoletani. Quello granata è un gruppo che non riesce a trasformare in vittorie le belle prestazioni, come questa contro il Pomigliano, e che vede una classifica di certo non eccezionale e che non rispecchia il talento in campo. La formazione di patron Spezzaferri sta dimostrando che il problema, quindi, non era mister Caruso e gli stessi calciatori stanno avendo problemi nel capire cosa si debba migliorare per conquistare il successo. La sfida si è sbloccata dopo 15 minuti grazie alla rete di Giordano che è stato bravo ad intrufolarsi nella difesa pomiglianese gonfiando la rete difesa dall’estremo difensore De Felice. Ma il vantaggio sapete quando dura? Appena due minuti. Sì perché il Pomigliano si lancia subito alla ricerca del pareggio e ci riesce con Konate. Si va al riposo sul risultato di 1-1 con Marasco che comunque è abbastanza soddisfatto della prestazione dei suoi. Nella ripresa le squadre non cambiano e il primo cambio di Marasco è quella di Palumbo per Gala, un centrocampista per un difensore. E quattro minuti dopo, al minuto 73, l’Aversa Normanna riesce anche a passare nuovamente in vantaggio. Questa volta è Varriale, ‘premiato’ con la presenza dal primo minuto, a siglare il 2-1 che fa esplodere di gioia tutti i presenti sugli spalti del ‘Bisceglia’. Ma ancora una volta l’Aversa viene acciuffata dal Pomigliano che stampa il definitivo 2-2 con D’Angelo. Il risultato non cambierà più e dagli spalti arrivano i fischi. Per una Normanna che non sa vincere.

AVERSA NORMANNA (4-4-2): Maiellaro; Sozio, Gala (dal 23’ st Palumbo), Di Prisco, De Muto; Giordano, Marzano, Gaetano, Ritieni; Varriale, Guarracino (dal 41’ st Guillari). A disp.: Granata, Marsicano, Cozzolino, Castaldi, Moretta, De Filippo, Ba Fabien. All. Marasco

POMIGLIANO CALCIO (4-3-3): De Felice; Djibo, Guidelli (dal 26’ st Savarise), Marotta, Avella; Mannone, Alfano, Thioune (dal 16’ st D’Angelo); Di Finizio (dal 21’ st Allegra), Vitiello (dal 33’ st Pisani), Konate. A disp.: Alcolino, Di Siervi, Mariani, Labriola, Elefante. All. Nappi

ARBITRO: Alessio Boscarino di Siracusa

ASSISTENTI: Vincenzo D’Acunzi di Asti e Stefano Camillo di Salerno

MARCATORI: 15’ pt Giordano (A), 17’ pt Konate (P), 28’ st Varriale (A), 38’ st D’Angelo (P)

NOTE: Terreno in condizioni pessime. Ammoniti Maiellaro, Gala (A); Mannone, Djibo, Vitiello (P). Recupero 1’ pt, 4’ st