L’ex Signorelli punisce l’Aversa, granata ancora ko

Una formazione dell’Aversa

Torna alla vittoria la Frattese. I nerostellati, contrariamente dall’esiguo risultato finale, riescono largamente ad imporsi sull’Aversa Normanna, in dieci praticamente per tutto il secondo tempo.

Partono forte i padroni di casa dopo due minuti con Signorelli (2′), il destro potente del numero dieci viene neutralizzato da Maiellaro. Passano ventidue giri di lancette e la Frattese, ancora con Signorelli, va vicino al vantaggio: punizione dal limite, destro forte dell’attaccante nerostellato, si salva ancora una volta il portiere normanno. L’occasione più ghiotta arriva al 39esimo: mani in aria di Nicolao per l’arbitro é espulsione e rigore; dal dischetto si presenta Signorelli, la conclusione centrale e parata dal portiere.
Nella ripresa, forte anche della superiorità numerica, la Frattese pare più determinata. La determinazione si concretizza dopo appena undici minuti con Signorelli, questa volta il tiro dell’attaccante sorprende il portiere granata. Il cronometro passa velocemente, intorno alla mezz’ora la Frattese cerca il raddoppio ma con Bencivenga (entrato al posto di Odierna) prima e Signorelli poi, la palla finisce fuori.  Il ritmo cala, l’Aversa Normanna resta in nove per il rosso diretto mostrato a Cosale; dopo sei minuti di recupero il derby passa in archivio a favore della Frattese.
FRATTESE 1
AVERSA NORMANNA 0
Frattese: Pardo, Adamo, Di Crosta, Cassandro, Bosco, De Crescenzo (dal 37′ Favilene), Trofo (dal 18′ st. Ammaturo), Tufano, Anzalone (dal 3′ st. Roghi), Signorelli (dal 40′ st. Della Monica), Odierna (dal 26′ Bencivenga) All.: Peviani Aversa Normanna: Maiellaro, Sozio, Nicolao, Moretta (dal 1 st. De Muto), Gala, Palumbo (dal 28′ st. Cosale), Giordano, Castaldi (dal 15′ Bafabien dal 39′ st. Giullari), Varriale (dal 33′ st. De Filippo), Gaetano, Ritieni All.: Marasco (squalificato) 
Arbitro: Panozzo di Castel Veneto
Reti: 11′ st. Signorelli (F)
Note: Ammoniti: Morettta (A) Gala (A), Favilene (F), Espulsi: Nicola (A), Cosale (A) Recupero: 39′ pt., Rigore sbagliato da Signorelli (F), Recupero 1′ pt  6′ st