Amara eliminazione per l’Albanova in Coppa Italia: l’Afro Napoli United ribalta il risultato dell’andata e vola agli ottavi

L’Albanova 2017-2018 (foto Scalzone)

CASAL DI PRINCIPE – L’Albanova saluta la coppa Italia. I biancazzurri escono sconfitti dal Vallefuoco di Mugnano ad opera dell’Afro Napoli, che si impone per 3 a 0 rimontando il 2-0 dell’andata. De Stefano deve fare a meno di Simonetti febbricitante e Aliperta squalificato. L’Albanova sfiora il gol al 18′ con Pirone, che colpisce il palo col pallone che viene poi intercettato sulla linea. Capovolgimento di fronte e Jatta porta in vantaggio i padroni di casa. Il raddoppio arriva 5 minuti più tardi, al 23′: a siglarlo è l’imprendibile Dodò. Pirone ha l’opportunità di accorciare al 26′, nulla di fatto. Al 38′, sugli sviluppi di una palla inattiva, l’Afro trova il 3 a 0 con Suleman. Nella ripresa i padroni di casa provano a spezzettare il gioco e la tattica paga. L’Albanova, a cui basterebbe un gol per qualificarsi, produce comunque quattro-cinque palle gol nitide, in particolare con Pirone, Negozio, ancora Pirone e Puca nel recupero, ma il risultato non cambia più. Finisce 3 a 0 per l’Afro, che stacca il pass per gli ottavi.

AFRO NAPOLI UNITED-ALBANOVA 3-0
AFRO NAPOLI: Torino, Iodice (91′ Gelli), Balzano, Jatta, Iervolino, De Fenza, Dodò, Marigliano F., Arcobelli (62′ Dos Santos), Soares (72′ Gargiulo), Suleman (65′ Rinaldi). A disp.: D’Errico, Marigliano R., Aliu. All.: Ambrosino
ALBANOVA: Sagliocco, D’Ambra, Rea, Diana (46′ Maturo), De Rosa (85′ Puca), Amoroso, Guglielmo, Folliero, Nucci (46′ Traoré), Pirone, De Simone (37′ Negozio). A disp.: Di Fiore, Scozzafava, D’Aniello. All.: De Stefano
ARBITRO: Garofalo di Torre del Greco. Assistenti: Pregevole (Torre Annunziata) e Leonetti (Frattamaggiore)
MARCATORI: 18′ Jatta (AF), 23′ Dodò (AF), 38′ Suleman (AF)
AMMONITI: Iodice, Soares, Rinaldi (AFR), Amoroso, Maturo (ALB)

UFFICIO STAMPA ALBANOVA