A Sarno esordio no per l’Irtet Casapulla

Inizia con uno stop la stagione sportiva dell’Irtet Casapulla che si arrende 78-62 al Basket Sarno. Al PalaFinamore i gialloviola tengono testa ai padroni di casa con D’Aiello e Guasaferro che non fanno scappar via i salernitani, spinti dall’immenso Kalanji e dal collega di reparto Duncic. I locali chiudono avanti il primo stint 17-13.Olivetti e D’Orta provano a matenere a contatto i gialloviola, ma Kalanji sfrutta il riposo forzato di D’Aiello (problemi di falli per lui, al pari di Nacca) e fa il vuoto in vernice. L’albanese griffa un trentello e contribuisce in maniera decisiva al parziale che di fatto decide la sfida, anche perché a metà gara si va al riposo sul 41-23 per i biancorossi.

Nella ripresa i casapullesi ci mettono tanto impegno, ma i padroni di casa ribattono colpo su colpo. D’Aiello torna a produrre con continuità, ben spalleggiato da D’Orta, ma Duncic e Lalic fanno buona guardia (59-43 al 30’). Nella frazione conclusiva Nacca ridà ossigeno ai casertani e con Olivetti tenta di rianimare l’Irtet. I sarnesi però controllano e non scendono mai al di sotto della doppia cifra di svantaggio, chiudendo agevolmente 78-62.

Galletto Bk Sarno – Irtet Bk Casapulla 78-62

GALLETTO SARNO

n.d.

IRTET CASAPULLA

Rossacco 3, Di Lorenzo 4, Guastaferro 9, D’Orta 11, Olivetti 11, Delli Paoli, Tartaro, Nacca 7, Avella, Lillo, D’Aiello 17. All. Monteforte

ARBITRI: Correale e Cusano di Avellino.

PARZIALI: 17-13, 41-23, 59-43

Michele Falco

Ufficio stampa Basket Casapulla