Turno di riposo per la Casertana, Carriero scalpita: “Due settimane per migliorare e presentarci al meglio contro l’Akragas”

Giuseppe Carriero (Foto Giuseppe Scialla)

Giuseppe Carriero, centrocampista della Casertana, ha incontrato la stampa per parlare della sosta e del momento che attraversano i rossoblù dopo aver raccolto quattro punti in tre gare. “Il riposo può essere positivo o negativo, dipende dai punti di vista. Dobbiamo approfittare di questa cosa per migliorarci e arrivare sotto tutti i punti di vista in maniera eccellente contro l’Akragas. Sul discorso dei secondi tempi abbiamo fatto tutti un esame di coscienza. Sia a Catanzaro che Andria abbiamo avuto una reazione importante da squadra vera, da grande gruppo e questo senza dubbio è un aspetto importante. In queste due settimane di lavoro dovremo lavorare ancora più intensamente per migliorare in tutti i reparti. Non dimentichiamoci che la squadra è molto cambiata rispetto alla passata stagione e forse c’è ancora bisogno di tempo per conoscerci meglio. Forse la sosta arriva nel momento opportuno sotto questo punto di vista”. E dal punto di vista personale ammette: “Spero di potermi ripetere dopo il buon campionato scorso e fare di tutto per dare una mano alla squadra”.