Volalto senza pace, c’è il disimpegno di Barbagallo: “Restiamo in A ma mi faccio da parte. Barone terrà alto l’orgoglio casertano”

Carlo Barbagallo

Nel giorno della riammissione in serie A, la Volalto Caserta perde un pezzo importante della dirigenza. Ha infatti comunicato il proprio disimpegno Carlo Barbagallo che ha affidato a facebook il saluto al club rosanero: “Ad obbiettivo raggiunto, è ufficialmente giunto il momento di farsi da parte, ridare la guida della Volalto a chi la ha creata, la ha saputa portare sin dove è arrivata oggi, restandoci aggrappata e difendendo con denti ed unghie il proprio posto, la SERIE A!
È stata una bella esperienza, due anni di gioie e dolori, di vittorie e sconfitte, battaglie dentro e fuori dal campo, inclusa l’ultima, quella per la quale si è lottato di più con il giusto epilogo odierno..
Un grazie di cuore a tutti coloro che in questi due anni anni ci sono stati vicini, dentro e fuori dal campo…
Un grosso in bocca al lupo ad Agostino Barone, nell’assoluta certezza che saprà sempre tenere alto il nome e l’orgoglio casertano!!!”