Fava deluso dalla Sessana: “Sul mio conto tante falsità. Dopo quattro anni credevo di meritare maggiore rispetto”

Marcello Fava (foto Serpe)

SESSA AURUNCAMarcello Fava ha utilizzato il noto social network facebook per esprimere la sua delusione in merito al comportamento della Sessana. Parole piene di dispiacere per una conferma che lui avrebbe voluto, privilegiandola rispetto alle proposte allettanti di altre società. Di seguito il post polemico del centrocampista classe ’95.

Quasi un mese fa alcune persone mi hanno detto di non firmare con altre squadre poiché a Sessa Aurunca stava per essere allestita la squadra di calcio ed io ne facevo parte come da 4 anni a questa parte ma ancora oggi da parte della società non ho ricevuto nessuna chiamata per chiarire la mia situazione. Per Sessa sono state dette moltissime cose sul mio conto, molte delle quali false ed irrispettose, anche da persone che pensavo fossero persone per bene ma sopratutto amici ed invece si sono dimostrate false, ipocriti e senza dignità. Dopo 4 anni con la Sessana un po’ di rispetto credo di meritarlo, vestendo la maglia sempre con onore, umiltà e rispetto, e non desideravo per forza far parte del gruppo ma almeno ricevere una chiamata per far presente il mio futuro poiché, da parte mia c’è sempre stata la massima disponibilità e serietà in tutti questi 4 anni ed ancora oggi, avendo aspettato la società per ben un mese e rifiutando altre società preferendogli la Sessana. Non ho mai scritto sui social cose del genere ma a mio dispiacere, essendosi la società comportata male nei miei confronti, sono stato obbligato a scriverle e diffonderle per far conoscere la verità e non tutte quelle falsità che si dicevano e si dicono tuttora in giro. Ringrazio tutte le persone che mi sono state accanto e mi hanno sostenuto in questi anni in cui ho indossato la casacca della Sessana. Per me è stato un onore ed un piacere 💛💙“.