Per gli Allievi della Marcianise Futsal Academy domenica contro il Medaglie d’oro c’è in palio l’accesso per le finali scudetto

C’è fibrillazione in casa MFA per una gara che potrebbe collocarla direttamente nella storia.
Domenica alle ore 16.00 al PalaMoro di Marcianise arriva il Medaglie d’Oro, formazione di Barletta.
Attualmente Medaglie d’Oro e MFA guidano il gironcino a tre squadre. Entrambe le formazioni, infatti, hanno battuto il Bernalda Futsal e hanno 3 punti in classifica. Il Medaglie d’Oro verrà a Marcianise potendo contare su due risultati su tre. Ai Pugliesi, oltre alla vittoria, potrebbe star bene anche un pari in virtù della miglior differenza reti in classifica generale.
I ragazzi di mister Pasquale Campanile, invece, hanno un solo risultato a disposizione: la vittoria. Solo attraverso i 3 punti riuscirebbero a sopravanzare i Pugliesi e a conquistarsi il diritto a disputare le Final Eight di Montecatini.
Alberto Negro e compagni però avranno l’enorme vantaggio di giocare al PalaMoro dove certamente il pubblico di casa non farà mancare il proprio sostegno. Per questa sfida l’incoraggiamento dei supporters sarà ancora più determinante perché alla MFA mancherà il suo giocatore più rappresentativo: Pasquale Nasta. Sarà quindi fondamentale unire le forze e lottare insieme per quell’obiettivo che è ad un passo ma non è stato ancora raggiunto. Il Medaglie d’Oro è una società di tutto rispetto che fa settore giovanile da diversi anni e si dedica alla doppia attività: calcio a 5 e calcio a 11. Già in passato sono stati presenti alle Finali Scudetto. Un avversario duro da battere ma che dovrà sudare le fatidiche sette camicie per avere la meglio sulla MFA