ESCLUSIVA SC. Ecco la location della rifinitura dell’Alessandria, avversaria della Casertana nei play-off di Lega Pro

La formazione dell’Alessandria

CASERTA – Domenica 21 maggio la Casertana ospita l’Alessandria nella gara di andata del secondo turno play-off della Lega Pro. Nella prestigiosa cornice dello stadio “Pinto” di Caserta, alle 18.30 i rossoblu del presidente D’Agostino, reduci dall’exploit per 0-2 a Siracusa, affronteranno l’Orso Grigio (così come denominato dai propri tifosi), vera e propria corazzata che è giunta a pari punti (ben 78) con la Cremonese al primo posto del girone A. Purtroppo i Grigi si sono dovuti accontentare della seconda posizione a causa degli scontri diretti sfavorevoli (1-0 a Cremona, 1-1 in casa), mentre la Cremonese ha già festeggiato il proprio ritorno in Serie B.

LA SEDE. In questi giorni già è partita la programmazione della trasferta in Terra di Lavoro da parte dell’Alessandria. Secondo indiscrezioni, il “Mario Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere sarà molto probabilmente il terreno di gioco, scelto dalla formazione di Giuseppe Bepi Pillon, per svolgere la rifinitura nella mattinata di domenica. Mancano solo le conferme, ma l’impianto sammaritano, migliorato in estate dai lavori di restyling, accoglierà l’ultimo allenamento prima della gara del team piemontese, capitanato da Felice Evacuo. Poi in serata alle 18.30 sfida al Pinto, mentre il ritorno è previsto allo stadio “Moccagatta” di Alessandria mercoledì 24 maggio alle 20.30.