Il sogno del Basket Parete continua: è finalissima playoff contro Mugnano

Il Basket Parete conquista la finalissima

Il sogno continua. In una tendostruttura gremita in ogni ordine di posto il Centro Diagnostico Pasteur Parete ha conquistato, grazie ad una prova sontuosa, la vittoria in gara 2 contro Salerno riuscendo quindi a staccare il pass per la finalissima dei play off che mette in palio un posto nella prossima Serie C. Erano anni che la struttura sportiva adiacente alla scuola media ‘Matteo Basile’ non fosse così calda e questo è uno dei primi meriti del Basket Parete allenato da un paretano doc come Ivo Macchione, accompagnato in questa avventura da tanti dirigenti che stanno provando a completare questo miracolo. Il Parete infatti non era assolutamente partito con i favori dei pronostici essendo arrivato al settimo posto in classifica ma poi, gara dopo gara, è riuscito con cuore, grinta e orgoglio a superare ogni ostacolo. Contro il Salerno c’è stata una partita perfetta. I ragazzi di Macchione non hanno mai smesso di lottare riuscendo quasi sempre ad essere davanti agli avversari nel punteggio. I salernitani sono partiti meglio ma poi hanno subito la rimonta dei padroni di casa che spinti dal caloroso pubblico presente ha prima trovato il pareggio e poi l’allungo che alla fine è risultato decisivo. Per la cronaca la sfida si è chiusa con il Parete avanti di ben 20 punti sulla più quotata formazione di Salerno. Ma adesso viene il bello, perché arriva quella finale che non ti aspetti: la sfida alla capolista assoluta Mugnano. Si giocherà la prima gara il 21 maggio in terra napoletana mentre si replicherà per gara2 a Parete. L’eventuale gara3 ci sarà sempre a Mugnano. Quindi la squadra casertana parte, sulla carta, in grande svantaggio. Ma lo sport è così, spesso fa realizzare sogni. E Mugnano ha sicuramente paura: Parete è l’unica squadra che è riuscita a batterla.