Flash News
TUTTO LO SPORT DELLA PROVINCIA DI CASERTA IN RETE

I ragazzi del Centro Taekwondo Ispanico

Giornata di spettacolo quella di domenica 9 Aprile per il CENTRO TAEKWONDO ISPANICO del Maestro Antonio Rago, la società di Caserta partecipa al Trofeo Dicearchia, gara interregionale con più di 500 iscritti provenienti da tutta la Campania e da altre regioni, con 27 atleti e conquista 24 medaglie individuali e 4 per le forme sincronizzate  16 d’ORO, 10 d’ARGENTO e 2 di BRONZO, compiendo quella che, considerando in proporzione il numero di iscritti e il numero e colore delle medaglie, si presenta come una vera e propria impresa titanica e qualificandosi al primo posto nella classifica società per gli esordienti, la categoria dei bambini dai 6 ai 9 anni, e al terzo posto sia nella categoria cadetti che in quella senior.

 Giornata di trepidazione, di “paura” di concentrazione e di voglia di vincere quella vissuta dagli atleti della società casertana, qualcuno è partito da casa con la febbre alta, a soli 9 anni, perchè l’impegno in allenamento era stato tanto e il desiderio di confrontarsi con gli altri troppo grande, qualcuno è stato un pò penalizzato per l’emozione della prima gara ma è già al lavoro per riscattarsi alla prossima e qualcuno ha mancato l’oro davvero solo per pochi decimi e forse a causa di qualche svista arbitrale.

 La gara inizia con le categorie dei più piccoli e subito si sale sul gradino più alto nella categoria esordienti con gli ori di GIORGIO CANOVARO , cintura mezza gialla, GIUSEPPE FARRO, cintura verde, ALESSIO RAIOLA, cintura mezza blu, ANDREA SIMEONE , cintura blu; nella stessa categoria conquistano l’argento ALFREDO FIORILLO, cintura blu e il bronzo ANTONIO DI GENNARO, cintura mezza verde. Si continua a brillare con l’oro e la spettacolare performance di CATERINA MEROLA, classe cadetti B, cintura mezza gialla e il bronzo di LUCA ZERRILLO nella stessa categoria ma maschile. Ancora oro nella categoria cadetti  per FAUSTO TONTODONATO, cintura mezza gialla, CHIARA RAZZANO, cintura verde, CLAUDIO FILIPPO CAPASSO, cintura nera I poom e GINEVRA RIVETTI, cintura mezza nera; argento per ROBERTA SANTORO, cintura mezza verde, ALESSANDRA LERRO, cintura blu e MATTEO ANTONIO MEO, cintura nera primo poom.

 La gara prosegue con gli atleti più grandi di età ed è ancora oro nella categoria juniores con CLAUDIO STRINO, cintura mezza verde e argento con MICHAEL FARINA, cintura mezza nera. La categoria seniores parte con una serie di medaglie d’argento: MICHELE DI CAPRIO, cintura mezza verde, ROBERTO PROVVIDO, cintura mezza rossa, MARCO CAPOLUONGO, cintura mezza nera e ALFIERA MARSOCCI, cintura nera IV Dan e si chiude invece con i tre stupefacenti ori di CARMINE SARNELLA, cintura nera II Dan, ANTONIO PADOVANO, cintura nera II Dan e MARIO NAPOLITANO, cintura nera III Dan.

Mancano il podio davvero per pochissimo ma mostrandosi comunque all’altezza della situazione e pronti a vincere la prossima gara allenandosi per superare se stessi FRANCESCO MEROLA, ALESSANDRO CARUSO ed ENRICO PITEA, categoria cadetti, cintura mezza gialla.

La giornata di gara si conclude con la competizione di forme sincronizzate e anche lì gli atleti del CENTRO TAEKWONDO ISPANICO lasciano il pubblico a bocca aperta, ORO per la coppia formata da GINEVRA RIVETTI e CARMINE SARNELLA, ORO per il trio formato da CHIARA RAZZANO, GINEVRA RIVETTI e CLAUDIO FILIPPO CAPASSO, ORO per il trio formato da ALFIERA MARSOCCI, CARMINE SARNELLA e ANTONIO PADOVANO e infine un altro ARGENTO per la coppia formata da CHIARA RAZZANO e FAUSTO TONTODONATO.

“Bellissima giornata, che ha visto tornare a casa soddisfatti, felici e orgogliosi, tutti, dai genitori (e i parenti vari venuti ad assistere) agli atleti, anche quelli che purtroppo non sono riusciti a raggiungere il podio. E’ proprio questo che mi rende orgogliosa, avere un gruppo che ha capito che lo sport non è solo vincere e che la superiorità di un’atleta non è solo nella medaglia da appendere al collo ma risiede soprattutto nell’impegno, nel sacrificio, nella volontà e nella dignità di ognuno di noi; le arti marziali insegnano a rispettare gli avversari e ad accettare le sconfitte facendo in modo che diventino il punto di partenza per le prossime vittorie e i nostri atleti hanno fatto loro questo insegnamento. I risultati eccellenti dei nostri atleti mi rendono più che orgogliosa e dimostrano che il lavoro che affrontiamo, guardando il Taekwodo a 360 gradi, sia come forme che come combattimenti, è quello giusto. Intanto abbiamo già ricominciato senza sosta a prepararci per le gare future e per le prossime novità che riguardano la nostra società” Queste le parole dell’istruttrice ALFIERA MARSOCCI che chiudono questo meraviglioso scorcio di Sport.

 















Riproduzione riservata ©
Nelle categorie: Arti marziali
Editore: Armando SERPE
Direttore Responsabile: Marco FALCO
Condirettore: Raffaele VECCIA
Copyright © 2017 SportCasertano.it - Tutto lo sport della provincia di Caserta.