Coach Napolitano

Il Volturno è tornato alla vittoria dopo un periodo troppo lungo di sofferenze e di risultati per niente favorevoli, nonostante qualche buona prestazione. A Catania contro la Guinnes di coach Claudia Vinciguerra, le gialloverdi si sono imposte per 10-8, con lo stesso risultato dell’andata, una buona prestazione, dopo un primo quarto che non lasciava ben sperare, più che altro per il 3-1 di parziale. Per il momento le ‘spartane’ sono uscite dalla zona retrocessione, con 9 punti nel carniere. Coach Napolitano, che con la gara di ieri ha scontato l’ultimo turno di squalifica, ha commentato: “All’inizio dell’incontro abbiamo sofferto un po’ e il primo match non è stato entusiasmante, nonostante il nostro grande impegno. Poi c’è stata la svolta quando siamo passati a difendere da pressing a zona e le nostre avversarie si sono un po’ disorientate. Per fortuna poi la partita si è messa su un binario favorevole per noi anche nell’ultimo tempo. Tutte le ragazze – ha concluso il tecnico del Volturno – hanno messo un grande cuore in questa partita, nonostante i tanti errori commessi anche in questa occasione. Pur commettendoli, però, siamo riusciti a vincere. Lo dico da un paio di settimane: forse abbiamo intrapreso la strada giusta”. Intanto, con la sosta pasquale il Volturno potrà concentrarsi al meglio per correggere quello che non va e ricaricarsi per il rush finale che ha come unico obiettivo la salvezza diretta.















Categorie: Serie A2 femminile
Editore: Armando SERPE
Direttore Responsabile: Marco FALCO
Condirettore: Raffaele VECCIA
Copyright © 2016 SportCasertano.it - Tutto lo sport della provincia di Caserta.