Un’azione della gara

Impresa fantastica dell’Atletico PKH (targato Caserta Drink Øl, Recar Immobiliare Srl, GoldBetCafè, T&T Impianti Elettrici, Starting Five Agency, Three Little Birds e La Moda per la Testa) che, in un colpo solo, cancella l’inopinato ko casalingo contro i Falchetti e si rilancia nella corsa playoff. A due giornate dalla fine della regular season basta una vittoria per staccare, ancora una volta, il pass per la post season. Tutto possibile dopo una serata meravigliosa, una prova eccelsa contro i campioni in carica: quei Smav Bulls che sono andati a sbattere contro il muro biancorossoblù. La miseria di 36 punti concessi, ad una squadra dall’ottima potenziale offensivo, testimonia la straordinaria prestazione difensiva dell’Atletico che, con soli sette effettivi a disposizione, ha messo in piede un capolavoro. Una vittoria pazzesca e, ora, i biancorossoblù tornano padroni del loro destino anche perché, nel caso, hanno anche girato il confronto diretto coi Bulls.

LA CRONACA. Uomini contati per il PKH che, però, fa capire sin da subito che non è venuto a recitare il ruolo di vittima sacrificale. I Bulls ci mettono quasi cinque minuti per schiodarsi da quota 0 grazie ad una bomba di Salanti mentre l’Atletico sbaglia tanto ma dimostra più fluidità offensiva (6-4 al 10’). La musica non cambia, di molto, nel secondo periodo: Giaquinto ma, soprattutto, Ferrara mettono una pezza all’anemia offensiva dei rossoneri che si portano in vantaggio (12-13). I biancorossoblù rispondo presente grazie a Carraturo e Ranieri che, in vernice, si fanno valere. Alla pausa lunga è 18-17 per il PKH. Nel terzo quarto si scaldano le mani: bomba di Nuzzo e ancora uno scatenato Ferrara regalano il 21-26 ai Bulls che sembrano prendere il comando delle danze. E’ una bomba di Terracciano a scuotere l’Atletico che, però, ha tantissimo dai vari Stellato, Miggiano, Lanzante e Chianese. Il quarto periodo è un crescendo: l’ultimo sussulto degli Smav arriva col missile di Schiavone ma è un dominio biancorossoblù. Terracciano ha la mano caldissima, Ranieri e Carraturo sono preziosi a difesa dei cristalli, Stellato non sbaglia niente e Miggiano dirige perfettamente l’orchestra. La fuga è servita, i Bulls vanno al tappeto e, addirittura, perdono anche il doppio confronto. E’ una vittoria storica.

ATLETICO PKH – SMAV BULLS 47-36

ATLETICO PKH: Chianese, Stellato 6, Lanzante, Carraturo 9, Ranieri 11, Terracciano 15, Miggiano 6.

SMAV BULLS: Giaquinto 5, Ferraro 12, Crisci, Franchini, Nuzzo 4, Schiavone 3, V.Salanti 8, Zimbardi, Laudiero, M.Salanti 4, Gazzillo, Affinita. All. Sasso.

ARBITRI: Aliperti e Iavarone.

PARZIALI: 6-4, 18-17, 27-28.















Categorie: Senza categoria
Editore: Armando SERPE
Direttore Responsabile: Marco FALCO
Condirettore: Raffaele VECCIA
Copyright © 2016 SportCasertano.it - Tutto lo sport della provincia di Caserta.