Atletico, che fatica battere i Farmers

Pesantissima vittoria casalinga per l’Atletico PKH (targato Caserta Drink Øl, Recar Immobiliare Srl, GoldBetCafè, T&T Impianti Elettrici, Starting Five Agency, Three Little Birds e La Moda per la Testa) che piega la strenua resistenza dei Farmers di San Marco Evangelista: partita durissima coi biancorossoblù reduci da un lungo stop e falcidiati nel roster. Oltre agli infortunati, stavolta c’erano le squalifiche di Terracciano e Ranieri a rendere ancor più arduo il compito. Senza due pilastri della squadra (appiedati dalla Uisp dopo la gara-teatrino contro i Buffalo, sospesa per l’abbandono di un arbitro), il PKH ha dovuto sudare tantissimo per battere i Farmers, avanti nel punteggio per due quarti e mezzo. Poi, nonostante una incredibile processione di liberi sbagliati, l’Atletico ha costruito la vittoria in difesa. Una vittoria che permette di conservare un posto playoff anche se la volata è ancora lunga.

LA CRONACA. Partenza immediatamente in salita per i biancorossoblù che non difendono praticamente niente e si fanno infilare di continuo dai Farmers. La difesa a zona è un formaggio svizzero, ovunque c’è un buco ed arrivano in rapida successione le bombe di Vitrone, Cerreto e Galleri che firmano il 7-14. L’attacco non va male, Miggiano è una scheggia, Dell’Imperio e Affinita rispondono presente e riescono a firmare il -5 al 10’. La musica non cambia nel secondo periodo: Vitrone e Galleri continuano a perforare l’inesistente difesa del PKH ma, almeno, la fase offensiva trova punti pesanti sempre con Dell’imperio e Affinita in bella evidenza: il vantaggio, però, è sempre dei Farmers anche se il gap si riduce. La svolta arriva nel terzo quarto: l’Atletico passa a uomo e gli ospiti vanno nel pallone realizzando solo 4 punti in 10’. Purtroppo, però, l’incredibile sequela di tiri liberi sbagliati non consente al PKH di scappare via anche se Carraturo e sempre Affinita sono un pericolo costante. Una bomba di Cerreto rilancia i Farmers, poi arrivano i punti di Galleri e la partita è ancora viva (49-45). Qui, però, Stellato infila tre jump consecutivi che azzerano le speranze di San Marco Evangelista e regalano due punti pesantissimi, nella corsa playoff, ai biancorossoblù.

ATLETICO PKH – SAN MARCO EVANGELISTA FARMERS  58-49

ATLETICO PKH: Chianese, Stellato 10, Affinita 22, Anzoini 2, Di Silvestro, Carraturo 7, Miggiano 5, Turino, De Filippis, Dell’Imperio 12.

SAN MARCO EVANGELISTA FARMERS: Cerreto 10, Vitrone 10, Taglialatela, Galleri 15, Testa 3, Vigliotti 11, Vanore, Legnate.

ARBITRI: Camerlingo e Zenna.

PARZIALI: 14-19, 29-30, 41-34.