Hermes Casagiove, interrotto il rapporto con Di Gaetano. Panchina affidata ad un ex Casertana, vice allenatore di Bucaro ad Avellino e Savoia

Danilo De Rosa (foto Ufficio Stampa F.C. Hermes Casagiove)

CASAGIOVE – L’Hermes F.C. Casagiove comunica di aver interrotto il rapporto con l’allenatore Paolo Di Gaetano. Per motivi lavorativi il trainer, che ha condotto i giallorossi per le prime sette giornate del girone di ritorno, ha dovuto fare un passo indietro, non avendo più la disponibilità di tempo per svolgere appieno il proprio compito. Il club casagiovese ringrazia Di Gaetano per il prezioso lavoro svolto e gli augura le migliori fortune dal punto di vista professionale ed umano.

Al suo posto la società giallorossa ha investito per la carica di allenatore Danilo De Rosa, andato già panchina sabato scorso, in occasione della gara persa contro la Neapolis. Ex calciatore della Casertana in Serie C ed in Serie D, del Cassino e del Campobasso, il nuovo tecnico ha svolto il ruolo di vice allenatore a Pomigliano con Pietropinto, Nastri e Corino ed è stato secondo di Giovanni Bucaro (attuale guida del Monopoli in Lega Pro) nelle esperienze condivise di Avellino, Sorrento e Savoia.

Da tanto tempo, De Rosa riveste il ruolo di istruttore giovanile e spiega cosa lo ha indotto ad accettare la proposta casagiovese: “Amo lavorare con i giovani ed a Casagiove ho opportunità di farlo, considerando la giovane età di tutta la squadra. Rispetto ai progetti in cui bisogna vincere a tutti i costi, ritengo che sia una grande soddisfazione veder crescere e migliorare i ragazzi”.

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE