Alp Airri Volley Aversa, parte il settore giovanile e la leva: avvicinati alla pallavolo, il mese di settembre è gratis

Alp VolantinoPartiranno lunedì gli allenamenti delle ragazze del settore giovanile dell’Alp Airri Volley Aversa. Le atlete normanne che disputeranno i campionati di Serie D giovani, Under 18, Under 16, Under 14 e Under 13, oltre che il mini volley, saranno chiamate al via della preparazione per arrivare al top della condizione per l’inizio del campionato. A guidare gli allenamenti saranno i tecnici Franco Giorgio e Raffaele Guerra che proveranno ad aumentare, grazie alle proprie capacità e competenze, il livello tecnico di tutte le formazioni giovanili che disputeranno i campionati provinciali e regionali. Il mini volley e quindi la ricerca di nuovi talenti della pallavolo sarà coordinata da Benedetto Gatta che gestirà tutti i più piccoli nelle ore di ‘gioco’ e divertimento nelle palestre di cui potrà disporre l’Alp Airri Volley Aversa. E’ ancora possibile iscriversi alla scuola federale di volley presso la società presieduta dal prof. Gianni Apicella e provare l’emozione di confrontarsi con altri ragazzi attraverso la pratica dello sport più praticato in Italia dopo il calcio. L’Alp Airri Aversa può vantare un importante riconoscimento che è quello del ‘Certificato di qualità per il settore giovanile’ riconosciuto dalla Fipav per lo straordinario lavoro degli ultimi anni. Per chi vorrà provare questa nuova esperienza, ed ha trai 6 e i 12 anni, potrà rivolgersi ai dirigenti dell’Alp per chiedere informazioni. Per coloro che si avvicinano per la prima volta e desiderano scoprire il volley, il mese di settembre, dedicato al lancio di questa fantastica disciplina sportiva, non avrà alcun costo e sarà quindi totalmente gratuito. Gli allenamenti si terranno lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19.30 presso l’istituto comprensivo ‘De Curtis’ oppure nella palestra del liceo classico ‘Cirillo’. Tutte le informazioni necessarie potranno essere richieste all’indirizzo email alpvolley@gmail.com oppure ai contatti telefonici 334.679.60.60; 366.662.52.02; 335.148.42.42 e quindi in alternativa sui contatti social del presidente Gianni Apicella e dei dirigenti Nicola Coscione e Antonio Pesante.