Flash News
TUTTO LO SPORT DELLA PROVINCIA DI CASERTA IN RETE
Una mischia del match tra Clan e Rende

Una mischia del match tra Clan e Rende in regular season

Il Clan si blocca sul più bello e perde a Rende nella seconda giornata di ritorno della poule passaggio 1 del girone H di Serie C1 di rugby, valida per la salvezza. Il Rende, così come all’andata si impone sui sammaritani, ma stavolta non di misura ma per 20-5, non acquisendo però il punto bonus viste le sole 3 mete segnate, ma i sammaritani, almeno sulla carta (e salvo decisioni federali o rimpasto dei campionati) sono obbligati a vincere nell’ultima giornata interna contro il Torre del Greco – ora capolista del mini girone – per restare in C1. Il problema fondamentale per Chicco Fusco è mettere insieme la squadra per giocare le partite, in quanto sono davvero troppi gli infortunati o chi per motivi di lavoro o personali si sta disinteressando di allenamenti o gare di campionato, ma purtroppo gli impegni ci sono e vanno mantenuti. A Cosenza i gialloblù si sono presentati in 16, rimasti poi in 15 per un’espulsione e senza panchina in una gara difficile diventa impossibile recuperare il risultato. Anche se è nella prima frazione che il Clan ha perso la gara.

Il selfie della vittoria del Rende a fine gara (foto: Katia Ruocco)

Il selfie della vittoria del Rende a fine gara (foto: Katia Ruocco)

Nei primi 10 minuti del match c’è una fase di studio e le squadre si equivalgono. Poi arriva la meta del Rende, con una buona trasmissione a largo (non trasformata) e la stessa libertà il Clan la fa godere ai biancorossi dopo appena cinque minuti. Buona apertura e ritardo dei gialloblù a chiudere la strada al secondo centro calabrese che schiaccia l’ovale in meta. Anche questa marcatura non viene trasformata, ma il risultato dice Rende 10, Clan 0 all’intervallo, con gli ospiti che tentano l’assalto, ma si stancano e non incidono. Il secondo tempo è caratterizzato da tanto nervosismo e tanti falli da ambo le parti. Anche all’andata non fu una gara tranquilla. Alla fine si contano un’espulsione per parte, 3 gialli per il Rende e 2 per i sammaritani che restano senza ricambi. Il Rende ne approfitta e segna la meta (con conversione) per il 17-0, anche se il Clan tenta la reazione e va in meta da una punizione battuta veloce con Fabio Leonelli (17-5). Sul finire del match un piazzato preciso del Rende scrive il 20-5 definitivo sul referto e per la salvezza è tutto rimandato all’ultimo turno, contro il Torre del Greco in casa.

Risultati e classifica dopo il V turno della poule passaggio 1 del girone H di Serie C1:

Amatori Torre del Greco-Afragola 76-5

Rende-Clan SMCV 20-5

Classifica: Torre del Greco 17, Clan 15, Rende 14, Afragola 4*

*= Afragola già retrocessa in C2















Riproduzione riservata ©
Nelle categorie: Rugby
Editore: Armando SERPE
Direttore Responsabile: Marco FALCO
Condirettore: Raffaele VECCIA
Copyright © 2017 SportCasertano.it - Tutto lo sport della provincia di Caserta.