Sessa Aurunca, da oggi via alla 17° edizione del “Gran Torneo dei Quartieri”

gtdqLa città di Sessa Aurunca è in fermento per la diciassettesima edizione del “Gran Torneo dei Quartieri”, manifestazione storico-sportiva ideata nel 1971 dal professore Mauro Volante che coinvolge tutte e nove i quartieri della città. Dal Carmine arrivando all’inizio del centro storico con il quartiere Ariella, il borgo di San Leo, il quartiere Duomo dove riecheggia la Cattedrale passando per le viuzze di San Domenico fino ad arrivare alla Villa chiudendo le mura storiche con il quartiere Cappuccini fino ai giovani quartieri di Borgo Nuovo e Sant’Agata. Bandiere e vessilli vestono la città aurunca in questi giorni, l’evento che coinvolge tutte le fasce d’età, ravviva l’estate nelle principali piazze Sessane che vedono le prove degli atleti. Manifestazione sportiva, ma soprattutto storica: ogni anno vengono ricordati i principali personaggi che hanno regnato o sono passati nella città aurunca nel periodo medioevale, dal Duca Marino Marzano all’ingresso dell’imperatore Carlo V, un corteo storico sfila per le vie cittadine con costumi storici accompagnati da sbandieratori, musici, balestrieri, trombonieri ed arcieri.

La storia. Non sarà famoso come il Palio di Siena, ma il Gran Torneo dei Quartieri è una manifestazione unica per il suo genere. La vittoria del “Gonfalone” finale è motivo di vanto per un anno intero, soprattutto nei confronti del principale quartiere rivale; Piazza XX Settembre,il “campo di gioco” viene invasa dai colori dei quartieri in una sorta di arena medievale. Sport e giochi popolari il pane quotidiano del Gran Torneo: dalla corsa in staffetta, la dama, al tiro alla fune, alla corsa nei sacchi, passando per i giochi prettamente locali come il “Tiro all’Ercole”, “La Bella Castellana”, “La pignatta”. Guardando l’albo d’oro della manifestazione è il Duomo il quartiere più vincente con sei titoli (2 volte ex aequo); seguono a tre gonfaloni l’Ariella(vinti consecutivamente dal 1975 al 1977), San Leo e Carmine (1 ex aequo per entrambi), 2 volte Borgo Nuovo ed una sola volta Cappuccini e San Domenico (solo ex aequo), mentre non hanno mai portato a casa la vittoria finale Villa e Sant’Agata; nella passata edizione la vittoria è andata al quartiere Duomo.

Gran Torneo -17° edizione. Questo pomeriggio nel Salone dei Quadri del Castello Ducale ci sarà la cerimonia di presentazione dove saranno effettuati i sorteggi per gli abbinamenti nei vari giochi, sorteggio per soli sette quartieri a causa della rinuncia di Ariella e Villa, Gran Torneo quest’anno organizzato da “Ente Gran Torneo dei Quartieri”, dalla “Pro Loco Sessa Aurunca”, dal “CSI”, dal “Gruppo Sbandieratori Città di Sessa Aurunca”, l’associazione “Auruncanet” e l’associazione “Aurunkatelier”. Da domani, sempre nel Salone dei Quadri, via alle gare con il torneo di Dama, mentre sabato pomeriggio via alle gare in Piazza XX Settembre con i giochi per i più piccoli come il “Tesoro infarinato”, “Cerchi della Regina”, “Attacco al Re”, “Portatori d’Acqua” e i preliminari del “Tiro alla fune”, gara più seguita dell’evento. Domenica dalle 16.30 la seconda parte dei giochi con le batterie della corsa nei sacchi, la prima manche del “Tiro all’Ercole”, il continuo dei preliminari del “Tiro alla fune” e “La Bella Castellana”. Sabato 22 agosto dalle ore 19,00 ci sarà la sfilata per le vie cittadine del Corteo storico che si ritroverà in Piazza XX Settembre per l’esibizione dei gruppi di sbandieratori, musici e trombonieri; a seguire gli spettatori potranno ammirare la gara dei balestrieri; in questo week-end sarà possibile visitare i monumenti della città ch saranno aperti dalle ore 16 alle ore 19. Domenica 23 ultimo intenso giorno che deciderà a chi andrà il “Gonfalone” della città di Sessa Aurunca: in mattinata la corsa a staffetta maschile e femminile, mentre nel pomeriggio ci sarà il clou della manifestazione: finale della “Corsa nei sacchi”, del “Tiro all’Ercole”, della “Rottura della pignatta” e la finale del “Tiro alla fune”. Alla conclusione sarà assegnato il palio, sale già l’adrenalina in città ed in ogni animo degli atleti e dei tifosi, la città di Sessa Aurunca è finalmente pronta e vestita a festa per la 17° edizione del “Gran Torneo dei Quartieri”.